LEGO dice il Star Wars la trilogia del sequel "non è un capitolo chiuso"

Lo LEGO Star Wars il team afferma che la trilogia del sequel "non è un capitolo chiuso" e il tema potrebbe ancora "tornare indietro e rivisitarne parte" - dato abbastanza tempo.

Mentre l' LEGO Il gruppo è andato all in su Il risveglio della forza, Gli ultimi Jedi e L'ascesa di Skywalker quando sono arrivati ​​per la prima volta nei cinema, da allora le cose sono state relativamente tranquille sul fronte del sequel. In realtà, solo tre LEGO Star Wars i set con i personaggi della trilogia sequel sono ancora in produzione e uno di quelli – 75297 Ala-X di resistenza – dovrebbe andare in pensione entro la fine del 2022.

Con tanti altri Star Wars proprietà da cui attingere, compresi i recenti programmi TV come Obi-Wan Kenobi e Andor, forse non sorprende enormemente che il LEGO Group ha per lo più messo da parte i sequel, partin particolare data la loro natura polarizzante tra Star Wars fan. Ma nel festeggiare cinque anni of 75192 Falco del Millennio - uno di altri due set conterranno ancora personaggi del sequel – poniamo la domanda a LEGO Star Wars Responsabile creativo Jens Kronvold Frederiksen. 

LEGO Star Wars 75192 UCS Ultimate Collectors Series Millennium Falcon recensione 63

"Quando creiamo un assortimento, avremo sempre un mix", dice Jens Brick Fanatics. “Un buon part di esso è sempre classic modelli, e sarà sempre così perché è un grande part dei Star Wars universo. Ovviamente è più impegnativo quando si tratta di una nuova serie di film, perché non si sa mai quanta visibilità avrà quella nave, o quanto sia importante. Otteniamo informazioni sulla trama e così via, ma le cose possono cambiare. È sempre un po' di congetture.

“Ma con i sequel, penso che abbiamo più o meno creato quelli che riteniamo essere i modelli e i personaggi più importanti. Puoi sempre aggiungerlo, ma poi diventa forse un po' più di nicchia. Quindi è un equilibrio difficile. Ne sono totalmente consapevole. Inoltre, potremmo avere più modelli relativi ai sequel, ma cosa avremmo dovuto sostituire, allora? Quindi è sempre quell'equilibrio che deve essere giusto".

A questo punto, Jens ci rivolge la domanda, chiedendoci quali set di trilogia sequel vorremmo vedere. Suggeriamo la scena della sala del trono al culmine de L'ascesa di Skywalker, in cui Rey Palpatine e Ben Solo si uniscono per sconfiggere il clone dell'imperatore Palpatine. (Che bella frase.)

"Questa è una scena interessante, e anche questa è una delle sfide", spiega Jens. “Molto spesso, quando si tratta di un nuovo film, otteniamo un riferimento sulle navi ea volte siamo così fortunati da poter visitare lo studio ei set cinematografici. Ma qualcosa come il modo in cui si svolgono le scene, gli ambienti e così via, è un po' più impegnativo. Ma come sai, spesso rivisitiamo le cose e torniamo indietro, e forse quella scena di cui stai parlando sarebbe qualcosa che potremmo considerare come un bel set di giochi in futuro.

In primo piano

È anche una questione di prospettiva: quando la trilogia prequel ha debuttato originariamente, è stata per lo più accolta con derisione dai fan irriducibili della trilogia originale. Ma ora che i ragazzi che sono cresciuti con The Phantom Menace, Attack of the Clones e Revenge of i Sith sono fan adulti di LEGO a pieno titolo, il LEGO Il gruppo ha rimesso le dita dei piedi in quei film con artisti del calibro di 75309 Cannoniera della Repubblica. Jens dice che potrebbe essere solo questione di tempo prima che anche i sequel chiudano il cerchio.

“Col tempo, diventa anche classic," Aggiunge. “La stessa cosa è successa con i film prequel. Sono ora – per noi – considerati part dell'eredità, e part dei classic universo. Quindi non direi che [la trilogia del sequel] è un capitolo chiuso per noi. Affatto. Potremmo tornare indietro e rivisitarne un po'. Ci sono così tanti personaggi fantastici, come Kylo Ren: adoro la navetta di Kylo Ren. È una nave malvagia dall'aspetto fantastico.

Se volete mettere le mani su Kylo Ren attraverso i canali ufficiali, siete tutti sfortunati: non è più in produzione dall'ultima versione della sua nave, 75256 La navetta di Kylo Ren, in pensione nel 2021. Ma puoi almeno start la tua collezione di trilogia sequel (senza ricorrere all'aftermarket) raccogliendo 75257 Falco del Millennio di 75192 Falco del Millennio, che tra loro include cenni a tutti e tre i film. E, ehm, due Falcons.

Sostieni il lavoro che Brick Fanatics fa acquistando il tuo LEGO usando il nostro Collegamenti affiliati.

Chris Wharfe

Mi piace pensare a me stesso prima come un giornalista, poi come fan di LEGO, ma sappiamo tutti che non è proprio così. Il giornalismo mi scorre nelle vene, però, come una sorta di strano sangue letterario, il tipo che senza dubbio un giorno porterà a uno stressart malfunzionamento. È come fumare, solo peggio. Per fortuna, posso scrivere di LEGO fino ad allora. Puoi seguirmi su Twitter all'indirizzo @brfa_chris.

Un pensiero su "LEGO dice il Star Wars la trilogia del sequel "non è un capitolo chiuso""

  • 26/09/2022 at 15:31
    Permalink

    Sì, va tutto bene, ma non parliamo dell'enorme elefante nella stanza, che è l'enorme oggetto nero/grigio dietro Rey nella prima foto?...

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *